Disagi adolescenziali

 Problematiche dell'età dello  sviluppo

problemi adolescenziali

Per ' Problemi Adolescenziali' si intendono tutte quelle situazioni di disagio che possono essere lievi o gravi. Il disagio può essere espresso dal ragazzo oppure dai genitori, mentre la percezione del disagio può essere influenzata dalla cultura e dalla mentalità, dalle ideologie e dai valori.

L’ Adolescenza è la fase dello sviluppo che segna il passaggio dalla vita del bambino a quella dell’adulto. Fino a qualche tempo fa le età erano dagli 11-12 anni ai 18-20 anni, ora si può essere adolescenti anche fino a 25 anni e magari di più. Tra le problematiche più diffuse vi sono: insuccesso scolastico, abuso di sostanze o alcool, comportamenti aggressivi... Questi vengono in genere accompagnati da disturbi psichici quali fobie, ossessioni, depressione, anoressia o bulimia... che rischiano di portare ad un disturbo dell’identità che si sta sviluppando, ritardando una vera autonomia e capacità di indipendenza del giovane.

Share by: